Prodotti
Ricette
Nutrizione
Chi Siamo
Blog
Store Locator

Sojasun & You

Alimentazione e palestra: che dieta scegliere?

Chiunque abbia frequentato una palestra avrà senz’altro sentito dire che “gli addominali si fanno a tavola”. Questo non perché sia necessario allenarsi durante i pasti, ma perché sono proprio i pasti e una dieta corretta a definire l’efficacia dei nostri allenamenti. 

Un’alimentazione sana, bilanciata e consumata al momento giusto è il coach ideale per ogni attività sportiva, dalla più amatoriale a quella agonistica, perché fornire i nutrienti giusti e in maniera corretta è l’unico modo per affrontare adeguatamente gli sforzi fisici, nutrendo e sostenendo muscoli e organismo  

Ma quale alimentazione scegliere e – soprattutto – come organizzare i pasti in maniera funzionale? 

Dieta sana e attività fisica

Per cominciare bisogna selezionare gli elementi nutritivi giusti, perché è importante dare al nostro corpo tutta l’energia di cui ha bisogno. Iniziamo, dunque, dalle proteine ad alto valore biologico e dagli acidi grassi essenziali (Omega 3 e Omega 6), fondamentali per un buon recupero muscolare dopo la fase di esercizio; vanno inoltre assunte vitamine, fibre, acqua, antiossidanti e sali minerali (anche durante l’allenamento), in modo da garantire un’idratazione costante ed evitare così danni ai tessuti o crampi muscolari. 

Non devono mancare i carboidrati, perché sono una fonte essenziale d’energia e danno forza ai muscoli. Sì, dunque, a cereali (riso, pasta, pane, mais…) e legumi, frutta e verdure.

Cosa mangiare prima della palestra

Prima di ogni allenamento andrebbero assunti pasti altamente digeribili, con un importante apporto energetico (non meno di 300 kcal) e a base di alimenti a prevalenza glucidica (miele, cereali e derivati, per esempio). Bisogna, inoltre, mangiare un po’ prima della palestra – almeno un’ora e mezza in anticipo - così da permettere una corretta digestione. 

Ti alleni dopo colazione? Allora carboidrati, fibre e proteine arriveranno da fette biscottate, bifidus e frutta, o da cereali e miele, nella combinazione che preferisci. Una soluzione veloce e subito pronta, sana e ricca di energia. Se invece ti alleni a pranzo scegli un piatto veloce ma ricco di proteine e con il giusto quantitativo di carboidrati, come un Sandwich con bifidus bianco, tofu alle erbe e mayo vegan, ad esempio, o, se si preferisce il dolce, delle Crepes con bifidus e frutta fresca

Cosa mangiare dopo la palestra

Finiti gli allenamenti – aerobici o da body builder – è importante ristabilire le perdite idrosaline, ovvero fornire un giusto apporto di liquidi al corpo, portare i livelli di glucosio nel sangue a un range ottimale e stimolare l’aumento della massa muscolare. 

Pensate, dunque, a un pasto che comprenda carboidrati complessi come pane, pasta, riso integrale o verdure cotte e legumi, frutta e proteine vegetali. Qualche idea? Provate un Cous cous di melanzane e ceci con Bifidus al limone, o dei Tagliolini con salsa di soia, ricchi di carboidrati e gustosi, o del semplice Riso basmati con verdure, ancora più ricchi grazie alle proteine e al gusto del Bifidus bianco naturale.

E non dimentichiamo lo spuntino post palestra!

Se il momento del pranzo o della cena è molto lontano dalla fine del vostro allenamento, meglio ingannare la fame e dare un po’ di sollievo al corpo con uno spuntino post palestra. Cosa mangiare? Niente di più facile, basta seguire la regola dei buoni nutrienti: una banana e dei crackers, così da fornire fibre, zuccheri e carboidrati nella giusta quantità, o del Bifidus accompagnato da frutta fresca, o ancora dei Muffin salati, ricchi di proteine perché a base di uova, o un’Insalata di quinoa, fresca, ricca di proteine e subito pronta (se ne resta un po’ puoi mangiarla a pranzo!). 

Iscriviti alla newsletter e scopri le ultime novità e i contenuti realizzati in esclusiva

Articoli che ti potrebbero interessare

Le polveri della salute

Prendersi cura di sé con la buona tavola si può, grazie alla magia e all’efficacia delle spezie

Leggi l'articolo

5 consigli vincenti per un autunno all detox

Si può essere felici anche al ritorno dalle vacanze, basta seguire la dieta giusta

Leggi l'articolo
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per nascondere questo messaggio clicca qui.